Home » Video Gallery » EuroRaceCar NOGARO 2013

EuroRaceCar NOGARO 2013

EuroRaceCar NOGARO 2013

T-Engineering ritorna da Nogaro con più esperienza e la volontà di riscattarsi nel prossimo round della Euro-Racecar NASCAR

Due difficili gare sotto la pioggia hanno concluso il primo week-end di gare del team T-Engineering nella Euro-Racecar NASCAR Touring Series al circuito Paul Armagnac di Nogaro. La squadra diretta da Massimo Di Lonardo lascia la Francia con la certezza di aver dato il massimo per consentire ai propri piloti di esprimere le proprie potenzialità in gara e la voglia di riscattarsi prontamente nel prossimo round di Digione, in programma l’11 e il 12 maggio.

Dopo una domenica difficile, caratterizzata da una notte di lavoro sul frontale della Chevrolet Camaro #68 Dogcooker/OPM, la squadra con base a Cavour ha rapidamente adeguato il setup della vettura alla pioggia battente abbattutasi sul tracciato nel lunedì di Pasquetta.

Renzo Calcinati ha effettuato un’ottima partenza nella manche della categoria Open del mattino e, evitando un incidente alla prima curva grazie a una previdente traiettoria esterna, si è issato nella top-10 prima che il gruppo fosse rallentato dalla safety-car. Il milanese nulla ha potuto però al successivo restart, quando un contatto con un avversario ha danneggiato il frontale della Chevy #68 Dogcooker/OPM e lo ha obbligato al ritiro.

Il team di Di Lonardo ha di nuovo fatto gli straordinari per riparare la vettura in tempo per la gara pomeridiana della categoria Elite. A prendere il volante è stato l’inglese Stuart Gough, che alla prima esperienza in gara con questo tipo di vetture in condizioni di bagnato, ha puntato soprattutto a fare chilometri e ad approfondire il feeling con la vettura.

Un problema all’acceleratore ha rallentato Stuart nei primissimi giri, ma adattato lo stile di guida, nella seconda metà di gara il 32enne di Nottingham ha sfoggiato tempi da top-10, regalando un sorriso e una 16esima posizione alla squadra, che è ora pronta a lavorare ancora più duramente in vista dell’appuntamento di Digione, in programma per il fine settimana dell’11-12 maggio.

by Gian Luca Guiglia www.motorsportrants.com